Sala di studio dei Frari Consultazione degli strumenti di mediazione  Richiesta di materiale archivistico e librario 
 Orario delle richieste e prelevamento  Consegna e restituzione del materiale   Consulenza on-line

 

Ammissione

L'ammissione alla sala di studio è consentita ai cittadini italiani e stranieri maggiorenni che non ne siano stati esclusi con decreto ministeriale. Per essere ammessi alla sala di studio e alla consultazione del materiale archivistico e bibliografico è necessario preliminarmente:

  • presentare una domanda - compilata su un modulo informatizzato rivolgendosi al funzionario addetto alla sala - indirizzata alla Direzione, cui compete concedere l’ammissione, che vale per l'anno solare in corso, cioè fino al 31 dicembre di ogni anno, specificando l'argomento della ricerca e impegnandosi a donare una copia dell'eventuale pubblicazione o della tesi (quest'ultima è esclusa dalla consultazione pubblica per 5 anni, salvo indicazioni diverse dell'autore); non viene quindi rilasciata tessera;
  • esibire un documento di identità valido (carta d'identità, passaporto, patente, tessera ministeriale).

Completata la procedura di registrazione vengono comunicate il nome utente e la password necessarie per accedere al sistema informatizzato per le richieste del materiale.


Regole di comportamento

ll comportamento in sala di studio è disciplinato dall'apposito Regolamento.


Capienza della sala di studio e limitazioni

La sala di studio dei Frari è aperta il lunedì, il martedì e il venerdì dalle ore 8,30 alle ore 18,00, e il mercoledì e il giovedì dalle ore 8,30 alle ore 14,00.

La sala dispone di 16 tavoli per complessive 64 postazioni dotate di lampade e prese di energia elettrica (di esse 4 sono specificamente riservate a utenti con disabilità motorie); 2 tavoli dispongono inoltre di 8 postazioni dotate di computer per la consultazione del materiale digitalizzato; 1 tavolo è infine riservato alla consultazione tutelata.

Per gli studenti vi sono alcune limitazioni, imposte dalle possibilità di accoglienza della sala di studio: di norma vengono difatti ammessi soltanto i laureandi con lettera di presentazione del docente; quindi, generalmente, non gli studenti che preparano esami. La presentazione ha lo scopo di suggerire, in forma sintetica, il percorso della ricerca e le fonti principali su cui lo studente dovrebbe far convergere l’attenzione.


Wi-Fi

L'Istituto mette gratuitamente e liberamente a disposizione degli utenti la propria rete Wi-Fi.

 

Cerca