Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Foto aerea del complesso monumentale dei Frari
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
01/03/2021
Lavori aperti su comunicazione e valorizzazione
Saranno rinnovati il sito, il sistema informativo e il programma di sala studio
25/02/2021
Sbloccati fondi per oltre 4 milioni di euro
Il 2021 sarà un anno di novità molto importanti
01/02/2021
Venice in Question
Seminario internazionale di ricerca (4 febbraio-17 giugno 2021)
15/01/2021
Sistema informativo dell'Archivio di Stato di Venezia
Indisponibilità degli inventari in immagine
16/12/2020
Accordo quadro con l'Università degli studi di Verona
Continua l'attività di stipula di accordi di collaborazione scientifica con gli Atenei italiani....

  

    

08/09/2020

Inaugurata oggi alla Provvederia di Mestre la mostra su Francesco Morosini

Proseguono le celebrazioni morosiniane

 

Il giorno 8 settembre 2020, alla presenza del direttore Gianni Penzo Doria e di numerose autorità civili e militari, tra cui il Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro e il Comandante Interregionale dell’Italia Nord-Orientale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Bruno Buratti, sono state inaugurate alla Torre civica di Mestre e all'antica Provvederia di Via Palazzo le mostre sul doge Francesco Morosini allestite rispettivamente dalla Guardia di Finanza e dall'Archivio di Stato di Venezia.

Quest'ultima, dedicata a “Francesco Morosini 1619-1694. Una vita veneziana”, propone in riproduzione numerosi documenti conservati ai Frari sulla vita del doge che fu chiamato “Peloponnesiaco”.

La mostra, curata da Andrea Pelizza, è frutto della ricerca documentaria dello stesso e degli archivisti Giovanni Caniato, Michela Dal Borgo, Alessandra Schiavon ed Eurigio Tonetti. Le riprese digitali, con il coordinamento di Salvatore Alongi, sono state effettuate da Ciro Iuliano, Salvatore Toscano e Michele Zanella.

Le due mostre resteranno aperte fino al 6 gennaio 2021, con orario da mercoledì a domenica, dalle 10.30-12.30 e dalle 17.00-19.00.

 

Vedi la pagina Aprire il link interno in una nuova finestraeventi.