Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Foto aerea del complesso monumentale dei Frari
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
17/09/2020
ASVe al Festival del Medioevo
Anche il nostro Istituto parteciperà al Festival del Medioevo di Gubbio, il grande appuntamento...
08/09/2020
Inaugurata oggi alla Provvederia di Mestre la mostra su Francesco Morosini
Proseguono le celebrazioni morosiniane
13/07/2020
Nuove disposizioni per l'ingresso in Istituto, prescrizioni anti COVID-19 e ulteriori posti disponibili dal 15 settembre 2020
L'orario di apertura al pubblico è così ampliato: dal 15 settembre 2020 ogni martedì sono...
30/06/2020
Nuove disposizioni per l'ingresso in Istituto e prescrizioni anti COVID-19
In ottemperanza alle disposizioni vigenti e acquisito il parere del RSPP di Istituto, conformemente...
22/06/2020
Accordo con Rialto
Tra l’Associazione “Rialto Novo/Progetto Rialto”, ente del terzo settore, costituitasi senza fini...

  

    

11/10/2018

Domenica di carta 2018

Domenica 14 ottobre, in occasione della Domenica di Carta 2018, l'Archivio di Stato di Venezia effettuerà un'apertura straordinaria della propria sede, dalle ore 10.10 alle ore 17.50.

Durante la giornata sarà possibile visitare gli spazi monumentali della sede dei Frari (il Cortile dei Fiorentini, il Chiostro della SS. Trinità, il Refettorio d’estate) e la mostra documentaria dal titolo Archivi di famiglia. Il patriziato veneziano prima e dopo la caduta della Serenissima.

Sono previste due visite guidate alla mostra documentaria, alle ore 10.30 e alle ore 15.30.

L'ingresso è libero e non è necessaria la prenotazione.

L'evento si inserisce nella più ampia rassegna sul tema Porte Aperte agli Archivi e alle Biblioteche di Famiglie e Persone conservati da istituti pubblici, ecclesiastici e privati. Storie di tutela e valorizzazione condivise, coordinata dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Veneto e del Trentino-Alto Adige.

Initiates file downloadScarica il programma completo delle iniziative.