Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
I depositi monumentali. Particolare delle crociere
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
25/05/2020
L'Archivio di Stato di Venezia riapre al pubblico
Dal 28 maggio sarà possibile accedere alla Sala studio e agli uffici in maniera contingentata e su...
30/04/2020
Interventi su archivi dei movimenti politici e degli organismi di rappresentanza dei lavoratori o di loro esponenti
Proroga dei termini per la presentazione delle domande di contributo
16/03/2020
Gli ispettori della Sala di studio sono a disposizione per una consulenza on-line
In una congiuntura così difficile per il Paese, l’Archivio di Stato di Venezia mette a...
13/03/2020
Si è spenta Maria Francesca Tiepolo
Direttore dell’Archivio di Stato di Venezia dal 1977 al 1990
12/03/2020
ASVe aderisce alla campagna del MiBACT #iorestoacasa
  L’Archivio di Stato di Venezia aderisce alla campagna #iorestoacasa con “Un saluto dai...

  

    

L'Indice generale di Andrea Da Mosto



L'INDICE GENERALE, STORICO, DESCRITTIVO ED ANALITICO DELL'ARCHIVIO DI STATO DI VENEZIA di Andrea Da Mosto.

L'opera, pubblicata tra 1937 e 1940 in due volumi, è disponibile in due vesti: a stampa e in formato digitale.

Usualmente conosciuta con il nome di 'Da Mosto', è il frutto del lavoro - "ardua fatica", come viene definita nell'introduzione di Andrea Da Mosto, allora direttore dell'Istituto - dei due archivisti Ferdinando Corrubìa e Giovanni Italo Cassandro, "giovani funzionari, intelligenti, colti e operosi", e dello stesso Da Mosto, con la collaborazione di Giovanni Orlandini per la redazione dell'introduzione e di alcune note storiche.

A stampa

- tomo I, 1937, relativo ai fondi prodotti dalle istituzioni pubbliche centrali della Repubblica di Venezia e ai fondi notarili;
- tomo II, 1940, relativo ai fondi delle istituzioni pubbliche periferiche della Repubblica di Venezia, e a quelli prodotti dai governi napoleonico e austriaci; ai fondi prodotti dagli uffici periferici dello Stato italiano, ai fondi privati, delle corporazioni religiose, di raccolte e miscellanee.

In formato digitale

- tomo I; a cura della Direzione generale per gli Archivi, ora scaricabile anche nel file in formato PDF utilizzato all'interno del SiASVe (846 KB);
- tomo II, a cura dell'Archivio di Stato di Venezia (luglio 2008), ora scaricabile nel file in formato PDF utilizzato all'interno del SiASVe (1.0 MB).
I due volumi descrivono i fondi e - sistematicamente - le serie, insieme con le competenze relative alle istituzioni che li hanno prodotti. Questo strumento non è sostituito, ma affiancato dalle descrizioni presenti nella Guida generale degli Archivi di Stato, voce Venezia.