Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Foto aerea del complesso monumentale dei Frari
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
18/12/2018
Orario di apertura e servizi al pubblico per il periodo natalizio
Si avvisano gli studiosi che: - da lunedì 24 dicembre 2018 a venerdì 4 gennaio 2019 la Sala di...
11/12/2018
Restituzione di documenti all'Archivio di Stato di Venezia
Domani, mercoledì 12 dicembre 2018, alle ore 12, presso l'Aula della Scuola di Archivistica,...
10/09/2018
Sezione di fotoriproduzione - Nuovo orario di apertura al pubblico
Si comunica che a partire da giovedì 13 settembre 2018 la Sezione di fotoriproduzione seguirà un...
06/12/2017
Nuova serie riprodotta: Miscellanea codici, Storia veneta
Si comunica che grazie al finanziamento della Hedgelawn Foundation, Maryland, sono stati riprodotti...
29/08/2017
Riproduzione di beni archivistici
Da oggi entra in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l'art. 108 del Codice per i...

  

    

Richiesta di materiale archivistico



Le richieste di materiale archivistico vanno compilate o in sala di studio attraverso il computer dedicato, o da una qualsiasi postazione connessa a internet, collegandosi all’indirizzo https://asve.develer.com/richiesta/ e immettendo il proprio nome utente e la password comunicati a ciascun utente dal funzionario al momento dell’iscrizione.

Possono essere consultate al massimo 3 unità archivistiche al giorno; eventuali richieste di deroghe a questo limite, debitamente motivate, possono essere presentate al funzionario archivista presente in sala.

Le richieste, una per ogni unità archivistica, si compilano scegliendo il nome del fondo da un apposito menù, compilando analogamente gli eventuali livelli inferiori e completando con il numero di corda, ovvero con il solo numero che identifica il pezzo archivistico, busta, filza o registro che sia.

Tali informazioni dovranno essere preventivamente ricavate dall’inventario, dal SiASVe o dalle indicazioni fornite dal funzionario archivista addetto alla sala.