Archivio di Stato di Venezia - Campo dei Frari, San Polo, 3002 - 30125 Venezia - tel. 041.5222281 - fax 041.5229220 - e-mail: as-ve@beniculturali.it
Foto aerea del complesso monumentale dei Frari
icone MIBAC DGA UNESCO
Novità
25/05/2020
L'Archivio di Stato di Venezia riapre al pubblico
Dal 28 maggio sarà possibile accedere alla Sala studio e agli uffici in maniera contingentata e su...
30/04/2020
Interventi su archivi dei movimenti politici e degli organismi di rappresentanza dei lavoratori o di loro esponenti
Proroga dei termini per la presentazione delle domande di contributo
16/03/2020
Gli ispettori della Sala di studio sono a disposizione per una consulenza on-line
In una congiuntura così difficile per il Paese, l’Archivio di Stato di Venezia mette a...
13/03/2020
Si è spenta Maria Francesca Tiepolo
Direttore dell’Archivio di Stato di Venezia dal 1977 al 1990
12/03/2020
ASVe aderisce alla campagna del MiBACT #iorestoacasa
  L’Archivio di Stato di Venezia aderisce alla campagna #iorestoacasa con “Un saluto dai...

  

    

Redazione



Redazione del sito

Responsabili

Paola Benussi (dal 2012 al 2018)

Monica Del Rio (dal 2012 al 2018)

Salvatore Alongi (dal 2018)

Andrea Erboso (dal 2018)

 

Realizzazione

Sito realizzato dalla Scuola Normale Superiore di Pisa

Laboratorio per l'Analisi, la Ricerca, la Tutela, la Tecnologia e l'Economia del patrimonio culturale (LARTTE)

Progettazione e coordinamento: Umberto Parrini

Progettazione informatica: Gianfranco Di Tota

Progettazione grafica: Mirko Delcaldo


Aggiornamento a cura di:

Paola Benussi (dal 2012 al 2018)

Monica Del Rio (dal 2012 al 2018)

Salvatore Alongi (da 2018)

Patrizia Bortolozzo (dal 2018)

Andrea Erboso (dal 2018)

 

Caratteristiche tecniche

Il sito è stato realizzato utilizzando il Content Manager System (CMS) open source Typo3, progettato in conformità agli standard qualitativi del World Wide Web Consortium, utilizzando il linguaggio XHML con DTD strict e CSS, nel rispetto dei requisiti di accessibilità previsti dalla normativa in vigore.

Il sito è ora ospitato da un server del CILEA, Consorzio Interuniversitario Lombardo per L'Elaborazione Automatica.

 

Contesto

Il sito è visibile al pubblico a partire dal 28 gennaio 2008.

Nella progettazione si è tenuto conto delle indicazioni contenute nel Manuale per la qualità dei siti web pubblici culturali, elaborato nell’ambito del Progetto Minerva e delle normative sull’accessibilità dei siti web pubblici.


Periodicità di aggiornamento

Il sito viene aggiornato periodicamente. Ciascuna pagina o ciascun documento reca le date di redazione e di ultima modifica.

Le segnalazioni relative alle manifestazioni culturali vengono indicate a partire dal 2005 e sono consultabili nella sezione Eventi ed iniziative